Una gestione di successo della supply chain dipende dal coinvolgimento di tutti nella rete della supply chain per offrire informazioni accurate e coerenti per riconoscere i problemi e razionalizzare il processo. Affinché i responsabili delle catene di approvvigionamento cambino le loro catene di approvvigionamento nel 2019, devono lavorare per dare trasparenza delle informazioni, il trailing delle merci e l'ottimizzazione. Secondo Pervinder Johar, CEO di Blume Global, offrendo soluzioni per la supply chain per fornire prodotti e servizi in modo più efficiente per asset, visibilità, finanza, ottimizzazione e logistica, man mano che la supply chain diventa più disgiunta, digitale trasformazione e riunire le parti interessate su una piattaforma Comune SCM presenterà vantaggi significativi.

Una catena di approvvigionamento efficiente dipende dalla riorganizzazione del movimento e della lavorazione delle merci. Senza un adeguato monitoraggio, verificare l'invio, la ricezione e l'ubicazione delle scorte è un grande ostacolo. Ciò si traduce in ritardi indesiderati e stick-up, danneggiando le operazioni a monte e a valle ovunque nella catena di fornitura. I vecchi sistemi di catena di approvvigionamento sono spesso oscuri e difficili da capire, il che rende il monitoraggio e la pianificazione del movimento delle merci attraverso la catena di approvvigionamento un problema. Si può dire che senza chiarezza, ottimizzazione e gestione efficiente della domanda sono quasi inimmaginabili. E il problema è accresciuto da software e sistemi legacy frammentati che non prevedono l'acquisizione uniforme, la segnalazione e il trasferimento dell'erudizione.

L'adozione della tecnologia di gestione della supply chain in evoluzione non solo offre alle aziende le possibilità più importanti di comprendere la catena di approvvigionamento, ma può anche comportare la riduzione dei costi e l'aumento della velocità, della qualità e del flusso delle merci. È importante riconoscere che le catene di approvvigionamento devono essere il più agili possibile per soddisfare le esigenze dei consumatori moderni. Una catena di approvvigionamento complessa e legacy spesso dipende dall'avviamento e dalle norme stabilite affinché funzioni bene. Quando queste aree saranno interrogate da un aumento della domanda o da un'interruzione esterna, le relazioni sopporterà problemi, insieme alla qualità e all'opportunità di fornire prodotti. Le organizzazioni devono ricordare che una leggera riduzione delle prestazioni della supply chain può avere un'impressione generale significativa sulla produttività e sulla redditività. Senza aggiornamenti precisi sullo stato e reportistica, le catene di approvvigionamento dissipano lo sforzo, le fonti e il tempo.

Pertanto, per mantenere efficacemente le aspettative, i gestori della supply chain dovrebbero svilupparsi rispettivamente per le seguenti tendenze e piani:

suppli chain
Le tendenze della supply chain a cui cercare nel 2019

Incorporare la tecnologia verso il loro vantaggio

L'analisi predittiva è una tecnologia che può essere utilizzata per ottimizzare le risorse all'interno della catena di fornitura. In un recente sondaggio, Gartner ha distinto poche tendenze tecnologiche strategiche per la catena di approvvigionamento e come possono contribuire a un vantaggio controverso. Quando vengono consolidati con l'ia-ai-a2>e l'apprendimento automatico, i dati sono il motore delle capacità predittive, con esso, l'applicazione futura può essere ottimizzata in base ai risultati tradizionali. Questi dati sono affidabili e hanno il potenziale per avere indubbiamente un impatto su ogni aspetto della catena di approvvigionamento, dall'approvvigionamento e accordo alla produzione e alla moderazione della qualità. L'ingendo del valore di tecnologie come l'analisi predittiva è necessario per una solida base, su cui costruire una supply chain digitale.

Tariffe e reti globali della catena di approvvigionamento

Le catene di approvvigionamento più flessibili e resilienti sono quelle che saranno le più fiorenti. Le catastrofi naturali, l'aumento dei tassi e il flusso economico continueranno ad essere una questione di aiuto per l'arena della catena di approvvigionamento, e quindi la suite C può prendere in considerazione le sue attuali procedure di produzione e le sue operazioni globali. Per familiarizzare con queste decisioni, le aziende dovrebbero consolidare i dati esterni e interni. L'analisi predittiva utilizza l'apprendimento automatico e i dati cronologici per riconoscere e anticipare risultati specifici che diventano spesso preziosi man mano che il volume dei dati avanza. Se analizzati correttamente, questi dati aiutano a distinguere modelli e aree per l'ottimizzazione, per alimentare una migliore pianificazione e utilizzo dell'approvvigionamento.

Momento della catena di approvvigionamento dell'IA

L'iA e l'apprendimento automatico diventeranno più uniti con ogni aspetto della catena di approvvigionamento. Questa integrazione faciliterà l'automazione delle attività ripetitive e la produzione di intelligenza alle reti e alle operazioni della catena di approvvigionamento. L'iaformazione aido e l'apprendimento automatico sono entrambi necessari per ottenere il massimo dall'elaborazione del linguaggio naturale. La complessità del linguaggio umano ha bisogno di algoritmi intelligenti e sistemi di auto-insegnamento per analizzare e comprendere l'input del linguaggio e fornire risposte e azioni pertinenti. NLP offre molti vantaggi alla catena di fornitura, tra cui il riconoscimento e la potenziale mitigazione dei rischi con le parti interessate della catena di approvvigionamento, la garanzia della conformità, il monitoraggio delle prominenze delle organizzazioni della catena di approvvigionamento e l'superamento delle barriere linguistiche.